Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_shanghai

XVI Settimana della Lingua Italiana nel Mondo: Concerto Cartoline d’opera a Fudan University

Data:

17/10/2016


XVI Settimana della Lingua Italiana nel Mondo: Concerto Cartoline d’opera a Fudan University

Il duo Cresca - Pappalardo (tenore – pianoforte) offre con questo programma una ricca carrellata delle più celebri arie d’opera italiane ricostruendo idealmente una serata di musica da camera in un salotto italiano di fine Ottocento o primo Novecento, quando la buona borghesia non solo delle antiche capitali come Milano, Roma, Torino, Firenze, ma anche delle piccole città di provincia, da Grosseto in Toscana amava intrattenersi in salotto con piccoli concerti spesso eseguiti da dilettanti di talento. La formazione voce e pianoforte la faceva ovviamente da padrona, e grazie a questa pratica molte arie d’opera, molte canzoni d’autore trovavano un’ampia circolazione e, anche senza l’aiuto di strumenti meccanici o digitali, le composizioni musicali che incontravano il gusto del pubblico raggiungevano i più remoti angoli di un Paese da sempre innamorato della melodia.

Gianfranco Pappalardo Fiumara. Pianista solista, ha studiato presso il Conservatorio di Milano e ha avuto tra i suoi maestri Vincenzo Balzani e Rosalyn Tureck. All’attività concertistica affianca quella di docente di Discipline Teorico-musicali presso il Conservatorio di Palermo. Particolarmente noto come raffinato interprete delle musiche di J.S. bach, W.A. Mozart e del primo Beethoven, ha vinto premi internazionali come l'Ibla Grand Prize Ragusa - New York, il Concorso di Pisa, il Concorso Neglia di Enna. Ha inciso per la Pana Music di Milano, la Bongiovanni di Bologna e la Rai. Per la rivista “Classic Voice” ha registrato le Variazioni Goldberg di J.S. Bach (2011). Nel novembre 2013 è stato insignito della Medaglia d'Onore del Presidente della Repubblica Italiana per i meriti artistici conseguiti in Italia e nel mondo.

Roberto Cresca. Intraprende giovanissimo lo studio del pianoforte e delle percussioni a cui fa seguito lo studio del canto. Alla sua formazione partecipano diversi maestri come Angelo Degl’Innocenti, Elizabeth Norberg-Schulz, Giuseppe Sabbatini e Maria Dragoni. Dopo aver studiato al Conservatorio di Santa Cecilia a Roma, frequenta la scuola di alto perfezionamento per cantanti lirici del Teatro Marrucino di Chieti, dove studia con la soprano Aleksandra Lazic. Nel 2004 debutta come tenore protagonista nella Rita di G. Donizetti al Teatro Vittorio Emanuele di Benevento nel ruolo di Beppe. Ha poi cantato nella Molinara di G. Paisiello, nel Maestro di musica di G. Pergolesi e nella Tosca di G. Puccini. Nel marzo 2010 è vincitore del 64° Concorso Comunità Europea di Spoleto. Il 9 luglio 2010 ha preso parte ad un concerto presso l’Expo Universale di Shanghai come rappresentante dell’eccellenza italiana nel mondo.

DUO CRESCA-PAPPALARDO tenor and pianist

Programma

V. Bellini Due Ariette da Camera (4’)

G.Puccini aria da camera Inno a Roma (3’)

G.Puccini E lucevan le stelle Da Tosca (3’30’’)

F.P.Tosti quattro canzoni d'amaranta su testo di Gabriele D'Annunzio (6’)

R.Leoncavallo Mattinata (2’30’’)

R.Leoncavallo Vesti la Giubba da Pagliacci (3’30’’)

Mascagni Intermezzo da L'Amico Fritz (4’)

F.P.Tosti Ideale (4’)

G. Puccini Addio Fiorito Asil da Madame Butterfly (2’)

Mascagni Intermezzo da Cavalleria Rusticana (4’)

Fratelli De Curtis non ti scordar di me (3’)

C.A.Bixio parlami d'amore Mariù (2’30’’)

G. Puccini Nessun dorma da Turandot (3’30’’)

G. Puccini Molihua (4’)

Informazioni

Data: Lun 17 Ott 2016

Orario: Dalle 19:00 alle 20:30

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura Sezione Shanghai

In collaborazione con : Shanghai International Arts Festival; Fudan University

Ingresso : Libero


Luogo:

Room 202, Guanghua East wing, Fudan Univ. Shanghai

498