Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_shanghai

Presentazione della Triennale di Milano

Data:

08/01/2016


Presentazione della Triennale di Milano

XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano

21st Century, Design after design

Triennale di Milano è una fondazione culturale no-profit nata nel 1923, i cui soci fondatori sono il Ministero dei Beni Culturali e Ambientali, Regione Lombardia e Comune di Milano, che organizza mostre e altre iniziative legate a architettura, design, arte decorativa, moda, new media e urbanistica. Expo Milano 2015 ha avuto un grande successo di pubblico con 21,5 milioni di visitatori e 278 delegazioni istituzionali straniere, di cui 60 guidate da Capi di Stato o di Governo. Nell’ambito del dopo-Expo rientra la 21esima esposizione internazionale della Triennale che avrà luogo dal 2 aprile al 12 settembre 2016 con il titolo “21st century. Design after Design”. Il design e’ infatti espressione moderna e contemporanea dell'immagine dell'Italia. La Cina, attraverso il CCPIT nazionale, ha aderito all’esposizione “21st century. Design after Design” e si e’ resa disponibile a facilitare l’adesione di organizzazioni, accademie d’arte ed aziende provenienti dalla Cina. Nel corso del tempo, la Triennale di Milano ha fornito: lo stimolo all’interazione tra industria e arti applicate fino alla nascita del design industriale; il contributo alla ricostruzione post bellica; il passaggio dall’oggetto all’ambiente con la focalizzazione sulla pianificazione urbanistica e le innovazioni tecnologiche applicate all’edilizia. L’Esposizione Internazionale del 2016 “Design after design”, e’ una sorta di “progetto oltre il progetto”. I Paesi partecipanti sono invitati a riflettere sui concetti di progetto e design, in un mondo come quello attuale in cui si producono migliaia di oggetti e in cui è drastica la divisione tra chi disegna/progetta e chi realizza. La Triennale di Milano offre con l’evento del prossimo anno una piattaforma per individuare il nuovo contributo che il design può fornire alla progettazione non di oggetti, ma di processi e modi di vita che possano migliorare la nostra quotidianità e individuare un nuovo e necessario collegamento tra creatività e realizzazione. Le modalità di partecipazione all’esposizione “21st century. Design after Design” si articoleranno su vari livelli: mostre tematiche con fulcro presso la sede della Triennale, Palazzo dell’Arte, partecipazioni straniere istituzionali (attraverso i Governi dei Paesi aderenti), partecipazioni straniere non ufficiali (Università, gruppi di progettazione, istituzioni private) ed esposizioni presso il Museo del Design, istituito, come noto, nel 2007. È prevista inoltre la “Call per i giovani” che desiderino esprimersi con progetti industriali o artigianali, i più interessanti dei quali verranno sviluppati in brevi mostre oppure in conferenze o laboratori presso la Fabbrica del Vapore in Milano. Ad ottobre scorso si e' svolta alla Farnesina la presentazione al corpo diplomatico accreditato a Roma della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano da parte dell'On. Min. Paolo Gentiloni, alla presenza del Segretario Generale del BIE, Vicente Loscertales, il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, l'Assessore alla Cultura del Comune di Milano, Filippo Del Corno, il Presidente di FederlegnoArredo, Roberto Snaidero, e il Presidente della Fondazione La Triennale di Milano, Claudio De Albertis. A maggio scorso e’ avvenuta proprio a Shanghai, la prima presentazione all'estero della XXI Triennale di Milano 2016: '21st Century. Design after design'.

RSVP: iicshanghai@esteri.it

Informazioni

Data: Ven 8 Gen 2016

Orario: Dalle 15:00 alle 16:30

Organizzato da : Fondazione di Triennale di Milano, Consolato Generale d'Italia a Shanghai, Istituto Italiano di Cultura a Shanghai

In collaborazione con : CIDIC Tongji University

Ingresso : Libero


Luogo:

CIDIC (Room 1502, Tongji Bldg. A, No.1 Zhang Wu Road, Shanghai)

469